Hitler

Hitler e Mussolini vanno da Dio e gli chiedono se possono ritornare sulla terra e Dio risponde: - "Va bene, è una vita che me lo chiedete, però fate i buoni niente più dittature." I due annuiscono e poi commentano sottovoce: - "Però questa volta cattivi, eh?!"

Hitler agli ebrei di un campo di concentramento: - "Oggi tutti voi avrete un letto." Tutti: - "Evviva!" Hitler: - "Ho detto uno."

Come fa Hitler a mettere 300 ebrei nella sua macchina? Gli mette nel portacenere.

Hitler va da Dio: - "Lo sai che ho ucciso 250 ebrei e un francese?" - "Perché un francese?" - "Vedi che neanche a te ti importa degli ebrei."

Hitler sta facendo un discorso ai suoi soldati, quando si sente starnutire. Hitler fa: - "Chi è stato?" nessuno risponde. Lui ribatte: - "Se nessuno mi dice chi è stato ucciderò le prime due file" ma nessuno risponde, perciò lui uccide le prime due file. - "Se non mi dite chi è stato uccido la terza e la quarta fila" ma nessuno risponde, allora li uccide, poi continua: - "Se non mi dite chi è stato vi uccido tutti" allora un soldato alza la mano, Hitler con una faccia rabbiosa lo guarda e gli fa: - "Sei stato tu?" e il soldato intimorito: - "Sì." Hitler aspetta un attimo e quando il soldato sta per svenire con tono calmo e indifferente dice: - "Salute."

Nel campo di concentramento Hitler vuole fare un nuovo gioco: i carcerati girano su se stessi mentre i suoi uomini sparano, chi sopravvive vince. Comincia il gioco, muoiono tutti tranne una bambina che chiede: - "Cosa ho vinto?" E Hitler: - "Un altro giro!"

Sai chi vince in una gara tra Hitler ed un ebreo? Hitler perché lo brucia in partenza.

Nei campi di concentramento Hitler decide di fare un nuovo gioco per uccidere le persone: la maratona. Allora va dai prigionieri e dice: - "Il primo che arriva sarà fucilato, l'ultimo che arriva sarà fucilato. Avanti i primi due!"

Hitler si è suicidato perché gli è arrivata la bolletta del gas.